×

Recent Posts

Cronistoria Skisafari 1 Austria 2014

Una bellissima esperienza nelle alpi austriache

/ / Ski e Snowboard Safari, Viaggi di gruppo, Viaggi di incentivazione, Viaggi individuali e su misura

Siamo partiti con un gruppo di 18 sciatori, incluso il sottoscritto, da Verona il mercoledi’ 22 gennaio 2014 alle ore 14.30 e siamo  arrivati a Landeck alle ore 19.15. Giusto il tempo per sistemarci nelle camere dell’Hotel Schrofenstein (4stelle) e cenare (tutte le cene sono state ottime  e le colazioni  buffet molto ricche!).

In  4 giorni di sci  abbiamo percorso le migliori piste di comprensori sciistici tra i più belli dell’Austria.  Il nostro autista Paolo   fatto un servizio impeccabile… e  lo skisafari è stato veramente tale!

Il primo giorno  abbiamo raggiunto con il nostro bus la valle di Montafon (regione del Voralberg)  in circa un’ora e 15 minuti e Paolo ci ha  lasciati a Gaschurn e ci ha ripresi a Schruns nel pomeriggio alle 16.00. Giornata mediamente soleggiata, piste molto belle, neve compatta, rifugi molto  tipici con interni in legno…cibo tipico .

Il secondo giorno abbiamo raggiunto Lech in circa 45 minuti. Abbiamo parcheggiato alla partenza della seggiovia Schlosskopf  e pur con la giornata nevosa abbiamo potuto sciare sulle piste di Lech e  nell’area di Warth , raggiunta con un nuovo collegamento in funzione da Natale 2013.  Non essendo aperta a causa neve  la strada per Warth, ci siamo ritrovati alle  ore 16.00 ancora a Lech, dove abbiamo anche approfittato di passeggiare per  mezzora, ammirando i negozi di questo magnifico paese.

Il terzo giorno abbiamo potuto rimettere in atto lo skisafari… in 30 minuti abbiamo raggiunto Fiss, dove Paolo ci ha lasciati e  ci ha ripresi alle 16.00 nel parcheggio di  Serfaus, che, dall’arrivo della pista, abbiamo raggiunto in 5 minuti con una  comoda metropolitana sotterranea che passa sotto tutto il paese.  Giornata di sole magnifico, piste bellissime  e area sciistica immensa….

Il quarto giorno quando ci siamo svegliati abbiamo trovato la neve  anche a Landeck. Abbiamo raggiunto Ischgl in 40 minuti e purtroppo non è stato possibile attraversare come previsto il Silvretta fino al paese svizzero di Samnaun,  a causa dei collegamenti non assicurati. Giornata  molto nevosa e solo  5 ardimentosi hanno seguito Renato sulle piste imbiancate  con almeno 40  cm di neve  polverosa caduta nella nottata e che continuava a scendere copiosa!  La visibilità era buona e pur nelle 4 ore a disposizione (siamo ripartiti alle 14.00) la soddisfazione delle discese nella  powder snow  è stata grande! Nel frattempo il resto del gruppo ha passeggiato in questa “mecca” dello sci, con negozi fornitissimi e “aprés ski” affollatissimi.. Siamo rientrati a Verona domenica 26 gennaio  2014 alle 20.00.
Per due dei  4 giorni di sci siamo riusciti  nell’intento di fare il vero Skisafari e cioè  partire da una stazione sciistica e farci  venire a prendere in una altra stazione  a chilometri di  distanza dalla partenza… Lo skisafari è proprio questo, è costruito per conoscere nuove piste e stazioni sciistiche, vedere sempre nuovi panorami e non ritornare indietro …ma bisogna anche accettare di buon grado l’eventualità di cambi di programma necessari…

La soddisfazione e l’entusiasmo sono stati grandi,  per la varietà delle stazioni dove abbiamo  sciato, per la loro internazionalità, per  la grandiosità dei panorami.

E se c’è la voglia di  ripetere tali esperienze, l’occasione  si ripresenta  dal 12 al 16 marzo 2014  con  un programma di skisafari “ad alta quota”, sciando su 4 dei più alti ghiacciai delle Alpi Austriache (Pitztal, Solden, Obergurgl, Stubai).

Un grazie tutti i partecipanti e un arrivederci al prossimo Skisafari!

Renato Bellomi

 

 

 

TOP